Agrinforma
Torna ad Agrinforma
19.06.2024

Contributo su impianti di pioppicoltura - PAC 2023/2027

bando contributo pioppi

Aperti i bandi regionali per il contributo su investimenti in pioppicoltura; entro il 21 luglio 2024 la presentazione della domanda. Vediamo tutti i dettagli del contributo.

bandi approvati dalla regione FVG per gli investimenti in impianti di arboricoltura (pioppeti) sono i seguenti:
  • Bando SRD05.2 “Impianto di arboricoltura a ciclo breve o medio-lungo su superfici agricole”
  • Bando SRD010.2 “Impianto di arboricoltura a ciclo breve o medio-lungo su superfici non agricole

L’erogazione della somma è di euro 500.000,00, di cui 203.500,00 € quote FEASR

I BENEFICIARI

Sono i soggetti pubblici o privati, in forma singola o associata, titolari della conduzione delle superfici oggetto dell’investimento.

INVESTIMENTI AMMISSIBILI 

Sono ammissibili le spese e gli investimenti per l’imboschimento che utilizzano le varietà clonali del pioppo (specie plurime del genere botanico Populus) a rapido accrescimento idonee alla pioppicoltura, con durata del periodo colturale totale non inferiore a otto cicli vegetativi annuali:

 1) Fornitura di pioppelle di uno o due anni;

 2) Spese di impianto e gli altri costi necessari alla messa a dimora piante, comprese le lavorazioni agronomiche di preparazione e sistemazione del terreno;

 3) Altre operazioni correlate all’impianto, quali concimazione organica o minerale;

 4) Onorari di professionisti e consulenti collegati agli investimenti di cui sopra, entro il 10% del costo degli stessi;

INVESTIMENTI NON AMMISSIBILI 

Non sono ammissibili invece le spese:
  • effettuate prima della presentazione della domanda di sostegno, fatte salve le spese tecniche connesse alla progettazione degli investimenti, alla stesura del Piano di investimento (PI) e degli studi di fattibilità che possono essere fatturate e quietanzate dal beneficiario entro i 12 (dodici) mesi antecedenti alla data di presentazione della domanda di sostegno;
  • le spese inerenti agli onorari professionali per i quali non sia documentato, se dovuto, il versamento della ritenuta d’acconto.

ALIQUOTE

Il sostegno è erogato in forma di sovvenzione in conto capitale applicando alla spesa ammissibile dell’operazione l’aliquota del 80%.

CRITERI DI SELEZIONE 

Le domande di sostegno ricevono l’ammissibilità e la priorità a seconda del punteggio ottenuto. 


MODALITÀ E TERMINI DELLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 

Il beneficiario deve presentare la domanda di sostegno in formato elettronico sul portale del sistema informativo OPR FVG, entro il 21 luglio 2024.


Se sei un’azienda interessata a presentare la domanda di contributo contatta lo Studio Tramontin:

  • mail: studio.tramontin@gmail.com
  • tel: 0434 21860


Per qualsiasi chiarimento scrivici compilando il form qua sotto! I nostri consulenti ti ricontatteranno.

Pubblicato da Studio Dott. Agr. Tramontin Osvaldo
Ti interessa questo argomento
e vorresti approfondirlo con un consulente?
Contattaci!